Batisto Coco

1 agosto 2020 - 19:00 ~ 21:00

Entra Registrati

Chiuso

Batisto Coco per Cittadella Jazz 2020

L’Orchestra Batisto Coco, fondata nel 1985, ha avuto l‘intuizione di sposare il dialetto veneziano con la salsa, il mambo e il cha cha: la scelta di cantare in dialetto veneziano non è campanilistica ma artistica, perché l’accento e la cadenza dell’idioma lagunare si sposano con i ritmi e le sincopi della musica latinoamericana. Insomma il sudamericàn deventa veneziàn. Forti di questa intuizione, i Batisto Coco contaminano il dialetto con lo spagnolo e si avventurano in traduzioni non solo linguistiche ma anche culturali, in cui si compie la magia di due universi che, seppure a distanza, dialogano. Le canzoni dei Batisto Coco si lasciano godere su più livelli: sono parodie della vita quotidiana e momenti di umorismo, si possono ballare fino allo sfinimento, sono quindi leggere ma con una certa complessità compositiva che, oscillando tra i ballabili anni Sessanta e la musica colta Contemporanea o innestando lo stile Salsa nei classici del Barocco, si possono apprezzare anche intellettualmente. Cantando di Venezia e dei Veneziani, di usi e costumi della società, dell’amore, delle manie, vizi e piccolezze, sono passati 30 anni di carriera e i Batisto Coco, per festeggiare hanno pubblicato il loro ultimo lavoro “Bigoi in Salsa”, uscito a luglio 2015. Nel disco si torna a cantare di Venezia e delle sue osterie, di Campo San Giacomo e del Gondolier, del vin, dea patata e del pesse, si riflette sul fatto che no ti xe mai contento e de quando go son, sui problemi del cantante e del povero cavalo vecio che chissà se s’alsarà, insomma di questi trenta ani, con rinnovato affetto per la città e la solita disincantata ironia. La forza dei Batisto Coco è lo spettacolo dal vivo, il contatto con la platea è diretto. Il pubblico ballando accompagna le parole delle canzoni, si presta ai botta e risposta con gli elementi dell’orchestra. I concerti sono sempre stati una esperienza musicale travolgente, proposta con successo più volte al Carnevale di Venezia e nei teatri colti, ma anche nelle sagre e nelle feste, nelle località balneari e nei Casinò, nelle rassegne ed in numerosi locali. Lo spettacolo dal vivo si lascia godere su più livelli: musica salsa internazionale, parodie della vita quotidiana e momenti di umorismo che si possono apprezzare intellettualmente e si possono ballare fino allo sfinimento, un’esperienza musicale unica.